la storia dei cioccolatini Bocca che Strega

La storia dei miei Cioccolatini Artigianali

Ecco come sono nati i cioccolatini della Bocca che strega!

L’avventura dei miei sogni cioccolatosi comincia così, con la bocca sporca di cioccolata stampo un bacio sulla guancia di mio marito… Un’impronta, un bacio, le labbra! Lo guardo e penso già al nome della cioccolata che ho preparato. Penso a questa come ad una pozione magica, che ti strega. Penso alla forma che potrebbe avere quel bacio di cioccolata: la bocca! Sembra impossibile ma in pochi secondi la mia mente elabora tutto quello che poi è avvenuto. Tutto era chiaro, tutto come doveva essere.

Nei miei pensieri si concretizzava ciò che era prima solo nella mia immaginazione. Rifletto. Un conto è pensarlo, un conto è farlo. Però “La bocca che strega”, i cioccolatini così sono nati; dalla mia golosa idea e dalla voglia di farli assaggiare. Condividere è sempre un piacere. Il marchio, il logo, il copyright. Il disegno, lo stampo, il prototipo. Ecco i miei cioccolatini. Lavoro, impegno e intoppi. Cioccolatini, artigianali, con piccole imperfezioni ma buonissimi.

Il tempo passa e l’impegno non è più un hobby. Penso, perché non commercializzarli? Il prodotto c’è. L’idea è originale.

lasciati stregare, by Etta

La bocca che strega © 2008-2016 - P.Iva : 11271651009 - Concept & design by W3style